Opere geotecniche | Consolidamenti 

Committente: Coop Campo Volo
Impresa: Grassi & Crespi s.r.l. – Milano
Prefabbricati: VACIS s.r.l. – Pognano (Bg)
Importo Lavori: 3.200.000,00 €
Consistenza: 50 000 mc
Categoria: 1G
Periodo Lavori: 2004 ÷ 2006
Incarico: Progetto e DL Strutture
Progetto arch.: Arch. Stefania Degani – Arch. Giuseppe Rolla

VISUALIZZA PROGETTO

Struttura prefabbricata per insediamento produttivo a due piani f.t. con interrato per un ingombro di 100x45m ed altezza di circa 10m. Il piano terra copre l’intera superficie, mentre in elevazione sono stati lasciati due ampi vuoti coperti con struttura a ponte.

Le fondazioni sono di tipo diretto, con plinti a bicchiere per accogliere i pilastri e le platee per gli 11 corpi scala. Questi ultimi sono dotati delle mensole per accogliere gli elementi prefabbricati ed assorbono tutte le spinte orizzontali grazie alla presenza dei getti integrativi di solaio che ripartiscono le azioni.

VISUALIZZA PROGETTO

Committente: Fumagalli E.I. SpA – Bulciago
Importo Lavori: —
Consistenza: —
Periodo Lavori: 1990 ÷ 2003
Incarico: Calcolo elementi prefabbricati

VISUALIZZA PROGETTO

Nel corso della collaborazione con la Fumagalli SpA, sono stati eseguiti i calcoli di produzione degli elementi prefabbricati di oltre 50 interventi, nel periodo in cui la prefabbricazione cominciava a uscire dal ruolo di produttore di elementi unicamente ripetitivi, per coprire spazi normalmente occupati dall’edilizia tradizionale.

Nel corso della collaborazione sono state implementate le prime esperienze di calcolo di verifica di resistenza al fuoco fino a REI180.

VISUALIZZA PROGETTO

Committente: Conad Centro Nord
Appaltatore: N.M.G.A.M. srl – Milano
Impresa: Milesi srl – Gorlago (Bg)
Palificazioni: Pali Visconti srl – Milano
Prefabbricati: Moretti SpA – Erbusco
Importo Lavori: 900.000,00 €
Categoria: 1G
Periodo Lavori: 2014 ÷ 2016
Incarico: Progetto Strutture
Progetto arch.: Arch. Paolo Scapolo

VISUALIZZA PROGETTO

Il nuovo Supermercato Conad sorge su un’area caratterizzata dalla presenza di “occhi pollini”, particolarmente estesi a Bernareggio. Ciò ha imposto la realizzazione di fondazioni profonde con pali vibroinfissi, che sono stati sottoposti a 8 prove di carico.

La struttura di fondazione è caratterizzata da grosse travi a “T” rovescio su campate da circa 11m con pali concentrati in corrispondenza dei pilastri prefabbricati. Le ciabatte dei plinti e le travi forniscono l’appoggio al solaio di PT, anch’esso su tegoli prefabbricati, per evitare cedimenti differenziali pilastri-pavimenti.

Le vasche di laminazione interrate sono anch’esse su pali con struttura scatolare in c.a. e solaio di copertura in soletta piena.

VISUALIZZA PROGETTO

Committente: I.P.A. Prefabbricati – Calcinate
Consistenza: —
Categoria: 1F
Periodo Lavori: 1990 ÷ 1992
Incarico: Progetto elementi Prefabbricati

VISUALIZZA PROGETTO

Centro commerciale a struttura prefabbricata. La struttura è composta da pilastri e travi con sezione a “T” rovescia e ad “L” a sostegno dei tegoli di impalcato dotati di getti integrativi collaboranti.

Realizzato all’inizio dell’era Autocad, e caratterizzato da una prefabbricazione ad “hoc”, ha comportato lo sviluppo di moltissimi elementi differenti per sollecitazioni e dimensioni; speciale attenzione è stata dedicata ai pannelli prefabbricati per i quali sono state realizzate oltre 500 matrici differenti.

VISUALIZZA PROGETTO

Committente: I.L.M.E. SpA – Novate M.se
Impresa: I.E.G. s.r.l. – Reggio Emilia
Importo Lavori: —
Consistenza: —
Categoria: 1G
Periodo Lavori: 2012 ÷ 2013
Incarico: Perizia Statica e Opere Metalliche
Progetto arch.: Arch. Davide Virga

VISUALIZZA PROGETTO

Nella riqualificazione dell’impianto di Novate M.se, sono stati installati pannelli fotovoltaici in copertura, caratterizzata da travi prefabbricate ad Y con luce di quasi 30mt, realizzate negli anni ’70.

La mancanza dei progetti esecutivi ha richiesto la certificazione della portata per mezzo di prove di carico e valutazione dell’ammissibilità
dell’intervento ai sensi del D.M.2008.

Nel corso delle analisi, si è individuata una possibile vulnerabilità sismica nei collegamenti della struttura prefabbricata, realizzando pertanto elementi in carpenteria metallica in grado di collegare tutti gli elementi e fornire al complesso un comportamento a telaio.

VISUALIZZA PROGETTO